IL COMPRESSORE NELLE POMPE DI CALORE

Il compressore

Fattori da considerare nella scelta della tecnologia del compressore

-Rapporto di compressione (dipende anche dal fluido refrigerante)

-Variazione del rendimento globale in funzione dei parametri di esercizio

-Lubrificazione

-Temperature massime di esercizio (T max gas di scarico)

-Ore di vita

-Influenza delle condizioni di esercizio sulle ore di vita

-Influenza del numero di cicli di avviamento sulle ore di vita

Caratteristiche del compressore On-Off

-Velocità di rotazione fissa -> La potenza resa dipende dalle condizioni di esercizio

-Rendimento ottimizzato per uno specifico regime di funzionamento

-Regolazione del ciclo frigorifero basata sul controllo del surriscaldamento -> temperatura di mandata dipendente dalla temperatura di ritorno

-Componenti del circuito frigorifero ottimizzati per uno specifico regime di funzionamento (diametri tubi e velocità del gas, lubrificazione)

-Evaporatore e condensatore ottimizzati in un intervallo ristretto di prestazioni

-Alimentazione elettrica diretta senza necessità di conversione

-Necessità di utilizzare un accumulo inerziale per minimizzare i cicli di avviamento (riduce i consumi di sbrinamento per le PdC Aria/Acqua)

-Minor numero di ore di esercizio -> vita tecnica lunga (durata 50-60.000 ore)

Caratteristiche del compressore a Inverter

-Velocità di rotazione variabile -> Potenza resa modulabile

-Rendimento variabile in un intervallo di regimi di funzionamento (migliore in una parte dell’intervallo di funzionamento)

-Regolazione del ciclo frigorifero basata sulla temperatura di mandata richiesta e sul controllo del surriscaldamento

-Componenti del circuito frigorifero scelti per il regime di funzionamento più critico (diametri tubi e velocità del gas, lubrificazione)

-Evaporatore e condensatore ottimizzati per il regime di potenza più utilizzato

-Alimentazione elettrica necessita di convertitore di frequenza (inverter) -> fino al 5% di perdite di energia aggiuntive

-Possibilità di non utilizzare un accumulo inerziale (a certe condizioni)

-Maggior numero di ore di esercizio -> vita tecnica minore della tecnologia On-Off (durata 50-60.000 ore)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.